Eventi & News

Emozione Ferrari

Vivi l'emozione a bordo del Cavallino Rosso con CDH My One Hotel Bologna

scoprilo con un clic

JACK WHITE

ONO arte contemporanea presenta JACK WHITE | WHITE STRIPES: American Roots un viaggio fotografico all’interno della vita e della carriera…
 

Cantante, polistrumentista, produttore discografico John Anthony Gillis, in arte Jack White, è diventato noto al grande pubblico con la band White Stripes fondata nel 1997 assieme alla moglie Meg White (di cui aveva assunto il cognome l’anno prima).

Il gruppo si distingue da subito per il suo suono alternativo che mischia il garage rock alle radici blues americane partendo da influenze come Son House o Robert Johnson, per approdare alla violenza proto punk di band della nativa Detroit come gli MC5 e gli Stooges passando dai ritmi della tradizione Country come Hank Williams e Loretta Lynn. Jack White ha però sempre dichiarato che la sua prima fonte d’ispirazione, per cui provava una tal venerazione da poterlo considerare il suo terzo padre (assieme a Dio e al padre naturale), era Bob Dylan. Tutti questi elementi configurano Jack White come musicista dalle profonde radici nella tradizione musicale americana, che di fatto ha proseguito anche nella scelta dei molteplici strumenti (alcuni decisamente classici ed insoliti per un musicista Rock quali il mandolino, il tamburello o il piano classico) effetti e distorsioni vintage.

Se tutto questo ha contribuito per far diventare in breve tempo Jack White uno dei simboli della musica americana con collaborazioni importanti anche durante la sua carriera da solista, il cantante di Detroit si è imposto anche nell’immaginario contemporaneo per non meno importanti elementi visivi: ogni apparizione pubblica, ogni copertina e ogni performance live prevedeva per il gruppo l’utilizzo dello schema colore bianco/nero/rosso, dagli abiti ed elementi scenici fino agli strumenti. White portò avanti questo gioco di colori anche nella sua carriera da solista e nelle collaborazioni con gli altri suoi due gruppi (i Raconteurs e i Dead Weather) sostituendo però al colore rosso il blu. É evidente quindi come Jack White susciti fascinazione su molti artisti e che si presti ad essere ampiamente immortalato, come documenta il gran numero di fotografi internazionali che hanno scelto lui non solo come soggetto “da copertina” ma anche per la sua personalità di fine scrittore e compositore dotato di una presenza scenica magnetica.


In mostra saranno presenti anche le foto di Kevin Westenberg e, in esclusiva mondiale, anche l'ultimo servizio realizzato per Mojo in occasione dell'uscita del loro ultimo disco, prevista per il 9 giugno.

La mostra (19 giugno – 13 settembre 2014) si compone di 45 scatti di Cambridge Jones, Patrick Pantano, Ewen Spencer, Michael Yurick, Pieter Van Hattem, Kevin Westenberg e Andy Willsher. La mostra è patrocinata dal Comune di Bologna e dal Consolato Generale Consolato Generale degli Stati Uniti d’America, Firenze e curata da ONO arte. In collaborazione con Third Man Redcords, l’etichetta discografica dei White Stripes.

Sponsor: Ales & Co.,Compagnie Des Hotels, DC, Deezer, Sonos,
Deezer, il rivoluzionario servizio mondiale per la musica in streaming con un catalogo di oltre 30 milioni di brani musicali, sarà partner della mostra e accompagnerà l’evento con una playlist dedicata: http://bit.ly/1okXB1Z.
Inoltre, su Deezer, è possibile consultare il profilo ufficiale della galleria: http://bit.ly/1lsyXsD 


ONO arte contemporanea in collaborazione con CDH My One Hotel Bologna

 

Certificato di Eccellenza

CDH My One Hotel Bologna vince il CERTIFICATO DI ECCELLENZA 2014 TRIPADVISOR

SCOPRI BOLOGNA

Un viaggio tra gusto e storia
Un vero e proprio tuffo nella storia ammirando tutte le bellezze della magica Bologna, portici, monumenti, torri medievali che dominano la città.

Il centro storico di Bologna, ricco di importanti monumenti artistici del Medioevo, Rinascimento e Barocco è stato riconosciuto dall'UNESCO come il più grande e meglio conservato al mondo.

Inoltre il viaggio alla scoperta della cultura enogastronomica bolognese, attraverso i sapori della tradizione che l'hanno resa famosa in tutto il mondo.


CDH My One Hotel Bologna vi accompagna alla scoperta della storia, del fascino e del gusto di questa meravigliosa città, BOLOGNA

Scopri i pacchetti   BOLOGNA DA SVELARE  |  ENJOY BOLOGNA

Skunk Anansie @ Bologna

Waiting for SKUNK ANANSIE CDH MY ONE HOTEL BOLOGNA

giovedì 20 marzo 2014
Teatro Manzoni | Bologna


Dopo il successo del tour estivo, che li ha visti calcare i palchi della penisola da Nord a Sud, gli infaticabili Skunk Anansie tornano in Italia - a marzo - in una nuova veste acustica nei teatri. Quattro le date previste per questa inedita esperienza di Skin e soci: Bergamo, Roma, Bologna, Padova. 

Una nuovissima avventura per Skunk Anansie, l'ennesima - nei quasi vent'anni di carriera - sfida per la travolgente rock band capitanata da Skin, ideatrice di questo tour acustico, partito da un
 ragionamento rispetto alla "confidenza" che la singer ha con la sua voce: "Molti cantanti non amano la propria voce e in qualche modo sono anch'io molto insicura e ho timore ad esporre la mia voce senza che sia accompagnata da un suono. Mi sono chiesta: ok sono in grado di cantare forte, ma potrei farlo ugualmente cantando piano?" 

Sono queste le premesse che hanno portato la band ad esibirsi in "An Acoustic Skunk Anansie - Live In London" lo scorso 15 Aprile, esperienza sfociata in un disco e DVD usciti a settembre 2013 per Carosello Records. 

Il quartetto ha rivisitato splendidamente alcuni dei brani più amati del proprio repertorio (da "Hedonism" a "Secretely", da "Charlie Big Potato" a "Week") e canzoni degli ultimi album in studio (compresi i successi di "Squander", "Because of you", "My ugly Boy"), davanti a novecento fortunati spettatori. Uno show coinvolgente, ritratto intimo di una band che ha coraggiosamente giocato con la propria storia illustre, riuscendo a mantenere il potere di provocare e stupire anche in versione acustica. 

Il tour italiano sarà dunque un nuovo passaggio di questa avventura acustica: inedita per gli ascoltatori e anche per la stessa rock band: "La prospettiva è diversa quando si è seduti sul palco e occorre concentrarsi molto sulla propria musica. Rivederci durante lo show di Londra ci ha fatto capire come era tutto così fresco e vitale, un entusiasmo ed un'energia impossibile da falsificare. Noi siamo orgogliosi di ogni album che abbiamo fatto, ma questa esperienza acustica è davvero qualcosa di speciale". 

Diversamente Abili

Accoglienza a quattro ruote Ospitalità senza barriere
Compagnie Des Hotels dà il benvenuto ai Suoi cari Ospiti diversamente abili, garantendo loro la massima comodità durante i loro soggiorni, grazie all’assenza di barriere e ostacoli e alla predisposizione delle attrezzature necessarie in tutti gli ambienti.

CDH My One Hotel Bologna dispone di:
·      Parcheggio esterno riservato
·      Marciapiede esterno provvisto di rampa
·      Ingresso hotel al piano terra privo di gradini
·      Ascensori accessibili secondo normativa
·      Corridoi larghi come da normativa
·      Larghezza porte come da normativa
·      Sanitari bagni e relativa attrezzatura per diversamente abili come da normativa
·      Accesso all’area colazione e sale meeting al piano terra, prive di gradini o ostacoli
·      Segnali antincendio sonori e visivi
·      Accesso a tutte le aree dell’hotel come da normativa
·      Collegamento con garage tramite ascensore
 
L’hotel mette a disposizione il proprio staff per qualsiasi tipo di assistenza agli Ospiti diversamente abili, dando loro priorità in fase di check-in/check-out e, su richiesta, fornisce gratuitamente servizio in camera per la colazione e posto auto in garage.


Prenota Ora

Mille Miglia

La corsa più bella del mondo 15 - 18 maggio 2014

Tutto avviene in un lungo e incredibile week end di Maggio.

Le auto ammesse a partecipare alla Mille Miglia sono selezionate esclusivamente tra i modelli che corsero la gara storica e vengono condotte da equipaggi provenienti da tutto il mondo.
Si parte da Brescia, cuore pulsante della Mille Miglia il giovedì pomeriggio e si arriva la sera a Padova. L'indomani si scende lungo la Penisola, passando per San Marino e L'Aquila, per arrivare a Roma. Si riparte dalla Capitale il sabato mattina per arrivare nella serata e far tappa a Bologna. La domenica si percorre la strada verso Brescia, luogo dei festeggiamenti e delle premiazioni.

La Mille Miglia 2014 si svolgerà dal 15 al 18 Maggio 2014.
 

Maggiori Informazioni
 

Prenota ora

Bici Senza Frontiere Bologna

8 - 9 febbraio 2014

PARTECIPA
 

DIVERTITI

 


PRENOTA!!


Sfide tra ciclisti per vedere chi è più bravo a montarne i pezzi, e chi affronta meglio le avversità per arrivare in tempo al lavoro in sella alle due ruote; ma anche giochi per grandi e piccini, visite guidate gratuite ad alcune zone inedite di Bologna. E soprattutto: un'occasione di sensibilizzazione verso gli utenti deboli della strada, un tentativo di avvicinare più cittadini all'uso delle due ruote e di chiedere a livello nazionale che si riveda il codice della strada per attualizzarlo di fronte all'aumento dei ciclisti dando loro più sicurezza sulle strade. Sono tanti gli scopi di "Bici senza frontiere", iniziativa nata da un'idea dell'associazione "salvaiciclisti", ospitata a Bologna, in programma l'8 e il 9 febbraio, e che conta già 400 iscritti.

Un evento, presentato oggi in Comune alla presenza degli assessori al Marketing urbano, Matteo Lepore, e alla Mobilità, Andrea Colombo, che ha ottenuto il patrocinio dell'ente e che, nelle ultime edizioni a Roma e Torino, ha coinvolto 50mila persone. Non è un caso, dunque, se Palazzo d'Accursio, vi punta per rendere Bologna sempre di più una città per biciclette anche a livello internazionale.

Assieme alle gare e ai giochi, che nascono sulla falsariga dei "giochi senza frontiere" (di moda vent'anni fa in tv), ci sono poi visite guidate gratuite organizzate dall'associazione vitruvio, per raccontare "la città delle acque" e far scoprire luoghi ancora chiusi al pubblico (come i bagni di Mario). E pure un "viaggio tra le ombre di una città tradita", cioè la Bologna degli anni '80 con un racconto-percorso in sella alla bici che ripercorra il periodo buio della strage alla Stazione, Ustica (con il suo museo e l'opera di Boltanski) e gli episodi della Uno Bianca (passando per via Gobetti) e giungere infine al sostegno del Battiferro.

La due giorni bolognese dell'8 e 9 febbraio, racconta Simona Larghetti dell'associazione "salvaiciclisti", vuole anche sensibilizzare Governo e Parlamento sulla necessità di cambiare il codice della strada. L'Anci, associazione nazionale comuni italiani, infatti, sta lavorando a un pacchetto di proposte per facilitare la vita ai ciclisti. Tra queste c'è il tema delle zone con limite a 30 chilometri orari nelle città, ma in corso c'è anche una discussione sulla possibilità di permettere alle bici di andare in contromano, o meglio concedere il doppio senso di marcia per le biciclette nelle vie che sono a senso unico per le auto.

"Il doppio senso - spiega Colombo è un tema che deve essere discusso a livello nazionale,
 ci deve essere un chiaro orientamento su questi temi che deve arrivare dal lavoro che sta facendo l'Anci e sul quale siamo pronti a collaborare". Intanto, a Bologna, ricorda l'assessore, gli utilizzatori di bici abituali sono circa al 10% e l'amministrazione si sta impegnando per dar loro una mano. Il bando da 1,5 milioni di euro per il secondo stralcio della tangenziale della bici, partito tra Natale e Capodanno, permetterà ai lavori di iniziare la prossima estate.

La ragazza con l'orecchino di perla - Bologna

In esposizione a Bologna il capolavoro di Jan Vermeer la "Ragazza con l'orecchino di perla" a Palazzo Fava
Dall’8 febbraio al 25 maggio 2014 Bologna ospiterà uno dei grandi capolavori della pittura mondiale, “La ragazza con l’orecchino di perla” del pittore fiammingo Jan Vermeer, presso Palazzo Fava.
Il famoso quadro fa parte della collezione esposta al The Royal Picture Gallery Mauritshuis in Olanda e quella bolognese sarà l’ultima tappa di un tour mondiale irripetibile: il museo olandese è in manutenzione e dopo la sua riapertura il quadro di Vermeer diverrà “opera inamovibile”.


Prenotazioni

Early Coffee

Ai cari Ospiti che partono presto al mattino CDH My One Hotel Bologna riserva una piaccola colazione a partire dalle ore…

Ai cari Ospiti che partono presto al mattino
CDH My One Hotel Bologna
riserva una piaccola colazione
a partire dalle ore 4.00 per augurare 
un buon volo ed una felica giornata!



V.le Palmiro Togliatti, 9/2 | 40132 Bologna
+39 051 4380027
bologna@compagniedeshotels.com

Il Back-Up Tour di Jovanotti a Bologna

Bologna in fremente attesa per il Back-up-tour di Jovanotti. Un grande concerto per i 25 anni di carriera per l'eclettico…
Pochi giorni prima di ospitare Vasco Rossi, il Dall’Ara e Bologna vedranno ospitare un altro big della musica italiana: Lorenzo Cherubini conosciuto al grande pubblico come Jovanotti.

Il concerto si preannuncia spumeggiante, come nel migliore stile del cantante e Bologna lo aspetta con impazienza: dopo qualche accoglienza un po’freddina il feeling tra Bologna e Jovanotti sembra essere rinnovato.

I bolognesi sono ansiosi di ascoltare tutte le 32 canzoni in scaletta e assistere allo show: Jovanotti aprirà il concerto sulle note di “lo chiamavano Trinità” e interagirà con alcuni monitor della scenografia.

Bentornato Lorenzo.

La tournée di Vasco Rossi a Bologna il 22, 23 e 26 giugno

Vasco Rossi torna in concerto a Bologna con ben 3 date
Vasco Rossi torna a Bologna per la sua tournée del 2013 con ben 4 date: sabato 22, domenica 23 e mercoledì 26 giugno.

Inizialmente erano previste solo le date del 22 e del 23: quella del 26 è stata aggiunta in un secondo momento  visto che i biglietti per i concerti del 22 e 23 sono andati tutti esauriti in pochissime ore.

Attendiamo con ansia il ritorno del rocker di Zocca sul palco di Bologna, città che lo ha accolto durante il suo periodo universitario.

Park Free & Fly

Partire da Bologna non è mai stato così emozionante!
Parcheggio auto GRATUITO in hotel per un volo spensierato verso nuove mete


PROMO

PARK FREE & FLY

 


Scopri le nuove destinazioni ed organizza la tua vacanza:


Eindhoven | Bucarest | Dublino | Marrakech | Casablanca | Barcellona | Cipro
Caricamento...
0/1